Laboratorio di Analisi


Il laboratorio Veterinario Monviso

logo laboratorio analisi

Il Laboratorio Veterinario Monviso si sviluppa in maniera indipendente rispetto al Centro e garantisce professionalità, affidabilità e ampia disponibilità alla collaborazione. Offriamo un servizi di consulenza nei diversi campi della diagnostica, appoggiandosi anche a consulenti esterni di nota professionalità.

Il laboratorio del Centro Veterinario Monviso

lab1

Anche in Medicina Veterinaria gli esami di laboratorio sono diventati di importanza fondamentale per la corretta diagnosi e terapia delle malattie degli animali d’affezione. Nella nostra struttura si possono eseguire, sia per i nostri pazienti che per quelli dei nostri Colleghi, la maggior parte degli esami di laboratorio tra cui l’esame emocromocitometrico, il profilo biochimico (che comprende 19 parametri), gli elettroliti, il profilo coagulativo, gli esami sierologici (test FIV-FeLV, test filaria, test Leishmania, ecc.), gli esami ormonali (livello progesterone, ecc.), gli esami colturali oltre a tutta la citologia e la determinazione dei gruppi sanguigni.

lab2

EMATOLOGIA ED EMATOCHIMICA

Ematologia: attraverso l’esame emocromocitometrico è possibile rilevare le alterazioni che riguardano i globuli rossi, i globuli bianchi e le piastrine. Si eseguono inoltre degli strisci di sangue per la ricerca dei parassiti, delle alterazioni delle cellule ematiche, ecc., contribuendo alla diagnosi di malattie infettive, infiammatorie, tumorali.

Ematochimica: il profilo biochimico permette di misurare diversi parametri che danno informazioni sulla funzionalità dei reni, del fegato, sull’equilibrio idroelettrolitico, su quello acido-basico e molto altro.
Attraverso questi esami è possibile inoltre diagnosticare diverse malattie metaboliche (diabete, morbo di Cushing, insufficienza renale, ecc.), monitorare l’andamento delle terapie oppure, più semplicemente, eseguire un controllo periodico dello stato di salute dei nostri animali.
Si consiglia pertanto di eseguire l’esame emocromocitometrico e il profilo biochimico almeno una volta all’anno negli animali anziani (più di 7 anni).

SIEROLOGIA

Gli esami sierologici permettono di diagnosticare numerose malattie infettive, di cui alcune trasmissibili anche all’uomo (antropozoonosi) o ad altri animali (zoonosi). Sul siero si possono inoltre effettuare misurazioni dei valori ormonali e i dosaggi di alcuni farmaci, che sono indispensabili per il controllo della terapia di alcune malattie come l’epilessia o l’insufficienza cardiaca .
È possibile inoltre, anche nel cane e nel gatto, determinare il gruppo sanguigno per una eventuale trasfusione, avendo la nostra struttura a disposizione una banca dati di donatori sempre disponibili.

CITOLOGIA

La citologia si occupa di valutare al microscopio le caratteristiche delle cellule, prelevate da qualsiasi distretto dell’organismo (pelle, masse di natura infiammatoria o tumorale, urine, versamenti, ecc.). Presenta il vantaggio di fornire informazioni utilissime, con costi contenuti e tempi di risposta brevissimi. Anche il prelievo è poco invasivo e praticamente indolore per il paziente.

ISTOLOGIA

L’istologia si occupa di valutare al microscopio le caratteristiche delle cellule e dei tessuti, fornendo spesso informazioni maggiori e più dettagliate rispetto alla citologia: un limite può essere dovuto al fatto che questo esame deve essere eseguito su campioni prelevati attraverso biopsie o veri e propri interventi chirurgici (biopsie escissionali).
Si esegue comunemente su organi o porzioni di tessuti che vengono asportati durante un intervento chirurgico quando si sospetta una malattia tumorale o infiammatoria. Viene utilizzata per confermare la diagnosi citologica e per stabilire la terapia più corretta.